Malattia di Baastrup

« Indice del Glossario

ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2017 alle 15:30

Descritta nel 1932 da Christian Ingerslev Baastrup, medico danese, è una patologia causata dal contatto reciproco tra processi spinosi delle vertebre adiacenti, prevalentemente nel tratto lombare; è una forma di osteoartrosi interspinosa (o interapofisaria) del rachide, associata a iperlordosi lombosacrale, caratterizzata da lombalgie, anche molto invalidanti, con possibile sclerosi ossea. Si evidenzia con l’insorgenza di dolori localizzati al rachide dorsale, accentuati dalla pressione delle apofisi spinose o dal movimento di estensione lombare. Approfondimenti sull’argomento sono disponibili nella pagina: Malattia di Baastrup: osteofitosi del rachide

« Indice del Glossario