rotazione assile

« Indice del Glossario

ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2018 alle 23:02

Dal latino rotatio, derivato da rotare (→ ruotare): il fatto di ruotare, come movimento circolare o quasi circolare di un corpo o elemento intorno a un asse; in senso proprio, un intero giro compiuto dal corpo intorno al proprio asse. Se il concetto di rotazione assile viene applicato al corpo in posizione anatomica, rapportando, cioè, il moto ad una serie di coordinate spaziali, dette“assi cartesiani”, il movimento circolare, che può essere in senso orario od in senso antiorario, avviene lungo l’asse z, cioè come l’asse verticale passante per il baricentro, definito anche asse di imbardata: quando la parte superiore del corpo subisce una torsione in un senso e quella inferiore una controtorsione, cioè una rotazione in senso antidromico, si parla di Yaw. Se si utilizza il termine rotazione,  in relazione ad un arto, l’asse di moto è quello passante per l’arto stesso.

« Indice del Glossario