legamento di Cleyet

« Indice del Glossario

ultimo aggiornamento: 7 giugno 2018 alle 9:45

Esistente esclusivamente nel sesso femminile, con una significativa presenza solo in due terzi delle donne, il legamento di Cleyet (o fascia di Cleyet) è una struttura connettivale che mette in connessione la parte inferiore del cieco con l’ovaio, nella fossa iliaca destra, sito nelle vicinanze dell’appendice vermiforme; può essere definito, anche, legamento appendico-ovarico. La radice del mesentere cecale fornisce il mezzo di fissazione dell’appendice, detto mesenteriolo (o mesoappendice), che si presenta come una piega triangolare a base superiore;la fascia mesenterica si impianta a livello della faccia mediale del cieco, nel tratto che va dall’imbocco appendicolare all’angolo ileocecale (valvola ileo-cecale), per poi fondersi nel foglietto inferiore del mesentere. Nel 60÷65% delle donne, dalla base del me­senteriolo, si stacca una plica peritoneale che, dopo ave­r incrociato i vasi iliaci, continua inferiormente con il margine superiore del legamento largo, nel punto in cui questo incontra la parete pelvica: il legamento di Cleyet (o legamento appendico-ovarico), che crea una correlazione diretta fra l’ovaio destro e l’area del cieco, della valvola ileo-cecale e dell’appendice vermiforme. La naturale conseguenza è che le tensioni ovariche (o uterine, viste le importanti connessioni fra i due organi) possono essere causate da alterazioni intestinali o da squilibri della giunzione ileo-cecale e viceversa. Tipico esempio sono le cosiddette “appendiciti croniche” o i disturbi aspecifici dell’ovaio destro: l’interessamento del legamento di Cleyet può essere una diretta conseguenza di processi infiammatori della valvola ileo-cecale (come nella cosiddetta ICV Syndrome), o per gli effetti di retrazione cicatriziale degli esiti di appendicectomia, può causare una sintomatologia apparentemente non connessa con l’ovaio o con il grosso intestino. Per approfondimenti si veda l’articolo di thesaurus, dal titolo: “Legamento di Cleyet: un legame fra l’apparato genitale femminile e l’intestino.

« Indice del Glossario