borsa subacromion-deltoidea

ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2020 alle 11:36

definizione

Detta anche borsa sottodeltoidea o borsa subacromiale, è una borsa sierosa, contenete liquido sinoviale, interposta fra il muscolo deltoide e l’acromion, da un lato, ed il il tendine del muscolo sopraspinato  e la capsula articolare dell’articolazione gleno-omerale, dall’altro: di fatto costituisce una articolazione funzionale, detta articolazione subacromion-deltoidea, la cui funzione è di prevenire potenziali conflitti fra le strutture ossee e quelle muscolari, prevenendo l’insorgenza di disfunzioni quali la sindrome da conflitto della spalla (impingement sub-acromiale), causato da sfregamenti ripetuti. Questa sindrome è una tipica tendinopatia del muscolo sopraspinato, anche se spesso sono coinvolti anche il muscolo infraspinato, il muscolo sottoscapolare ed il muscolo piccolo rotondo, divenendo, di fatto una sindrome che coinvolge i muscoli della cuffia dei rotatori, stabilizzatori dell’articolazione della spalla.

In realtà questa struttura è composta da due cavità comunicanti fra loro: una borsa subacromiale, sita immediatamente al di sotto dell’acromion, ed una borsa sottodeltoidea, posta inferiormente rispetto al muscolo deltoide ed al legamento coraco-acromiale, che si estende lateralmente oltre le entesi dei muscoli della cuffia dei rotatori, che ricopre, andando a sovrapporsi al solco intertubercolare della testa omerale, permettendo una elevata mobilità fra le strutture a cui si frappone.

« Indice del Glossario