antimero

ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2020 alle 15:54

definizione

Ognuna delle parti omotipiche e contrapposte del corpo, di cui determinano la simmetria bilaterale: le parti sui due versanti del piano sagittale risultano specularmente simmetriche; dal greco, composto di ἀντι– (anti–  → contro) e μέρος (méros → parte).

In un organismo caratterizzato da simmetria bilaterale, la metà di una struttura, o uno degli elementi di una coppia, separati dal piano sagittale mediano: ognuna delle due metà del corpo umano, definite secondo un piano di simmetria sagittale, viene definito emisoma.

« Indice del Glossario