condilo mandibolare

« Indice del Glossario

Eminenza articolare ossea convessa, di forma ovalare, che si estende all’estremità superiore di ciascun ramo mandibolare e costituisce la superficie articolare dell’articolazione temporo-mandibolare; si interfaccia con una fossa incavata e concava, la fossa glenoidea dell’osso temporale, attraverso un disco fibro-cartilagineo completo, il menisco, che determina una separazione della cavità articolare in uno spazio superiore ed uno inferiore. L’A.T.M. è una diartrosi doppia, formata dalla sovrapposizione di una articolazione disco-fossa glenoide (enartrosi), superiore, ed una articolazione disco-condilo (condiloartrosi), inferiore, caratterizzate dalla presenza di un disco completo interposto che le separa.

In condizioni fisiologiche l’asse maggiore dei condili mandibolari è orientato in modo da essere inclinato indietro verso l’osso occipitale; durante l’apertura della bocca, il menisco e il condilo mandibolare si muovono in direzione anteriore o posteriore, sincronicamente.

« Indice del Glossario