borsa anserina

definizione

Nome della borsa intertendinea tibiale, una borsa sinoviale sottomuscolare situata in profondità, rispetto all’inserzione della «triade dei tiranti» (zampa d’oca), ove fanno entesi sulla tibia prossimale antero-mediale ed in senso antero-posteriore, i tendini del muscolo sartorio, del muscolo gracile e del muscolo semitendinoso congiunti nel punto di inserzione, superficialmente rispetto all’inserzione tibiale del legamento collaterale mediale del ginocchio: la borsa ha il compito di ridurre la frizione che si può verificare nei movimenti di flessione e rotazione interna del ginocchio, attuati dai tre muscoli che agiscono in modo combinato; talvolta si possono creare situazioni di stress in quest’area, come conseguenza di posture errate o di sovraccarico funzionale dell’articolazione che causano un”infiammazione della borsa sinoviale, creando una borsite anserina.

« Indice del Glossario