nutrizione
digestione
salute

ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2019 alle 15:36

gli antiossidanti e i radicali liberi

L’importanza degli antiossidanti per combattere i radicali liberi è ormai universalmente riconosciuta ed è importante sottolineare che i diversi tipi di antiossidanti, idrosolubili o liposolubili, svolgono un’azione sinergica in diversi distretti cellulari: le sostanze idrosolubili lavorano a livello del citoplasma e vengono poi escrete, mentre quelle liposolubili si situano nei lipidi della membrana cellulare fornendo uno schermo protettivo nei confronti dei radicali.

Un esempio in tal senso è il Total Multimune: fra i vari principi attivi che lo compongono, troviamo l’inositolo esafosfato, l’acido ellagico proveniente dal Melograno, il licopene, colostro, astralago, maitake, estratti di tè verde. Singolarmente, ognuno dei componenti del prodotto è in grado di incrementare l’attività immunitaria, ma, normalmente sono necessari dosaggi elevati per poter ottenere un significativo effetto farmacologico.

La contestuale presenza, ad esempio, di Vitamina C e Vitamina E permette non solo un’amplificazione dell’effetto antiossidante espletato da quest’ultima, ma favorisce l’attivazione di vie metaboliche che richiedono la presenza di entrambe le vitamine; il magnesio, presente nella formulazione, permette l’attività delle singole funzioni enzimatiche in cui è coinvolto assieme alle due Vitamine, garantendo una migliore performance del sistema immunitario e riducendo il rischio derivante dalla formazione di metaboliti intermedi, potenzialmente tossica.

Infatti integratori alimentari come il Total Multimune, svolgono un’azione equilibrante sul sistema immunitario grazie alla sua miscela multi-vitaminica specifica. Le sostanze fitochimiche contenute nel Total Multimune coadiuvano l’azione delle vitamine, migliorando, nella loro sinergia la funzionalità del sistema immunitario.

→ ciò che mangiamo può essere colpevole dei nostri malesseri?
→ gli stadi della nutrizione

disfunzioni alimentari: che fare?
integrazione alimentare: miglioriamo il processo digestivo
cattiva digestione: danno alle pareti intestinali
leaky gut syndrome: infiammazione delle pareti intestinali
microavvelenamento alimentare: la disintossicazione
i mitocondri: energia e disintossicazione
→ 
i radicali liberi
gli antiossidanti e i radicali liberi
integrazione nutrizionale per l’intestino