trochine

ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2018 alle 17:19

Detto anche piccola tuberosità dell’omero, ha la sua origine etimologica nel termine trocantere: localizzato nella parte frontale dell’epifisi prossimale dell’omero, inferiormente al collo anatomico, dà inserzione al muscolo sottoscapolareè posto infero-medialmente al trochite, che con le sue tre facce dà inserzione agli altri muscoli della cuffia dei rotatori.

Tra i due tubercoli si trova il solco bicipitale dell’omero (sulcus intertubercularis), delimitato verso la diafisi da due creste (cercini) che scendono dai rispettivi tubercoli (cresta del tubercolo minore e cresta del tubercolo maggiore), dentro cui scorre il tendine del capo lungo del muscolo bicipite brachiale: sulla cresta del tubercolo minore (cercine mediale), che è il proseguimento in direzione distale del trochine, hanno entesi il muscolo grande rotondo e, più distalmente, il muscolo gran dorsale.