test di Ludington 

definizione

Equivale ad un test da sforzo del muscolo bicipite brachiale finalizzato a verificare lo stato e la funzionalità del muscolo e l’eventuale rottura del tendine del capo lungo: si effettua facendo contrarre isometricamente entrambi i bicipiti, dopo aver posto le mani con i palmi appoggiati dietro/sopra la testa, come per spingere il capo verso il basso, mettendo in tensione il C.L.B.; alla palpazione, effettuata bilateralmente per una corretta valutazione differenziale, l’incapacità di palpare o l’assenza di tensione del tendine indica una rottura del tendine del bicipite, confermata spesso dalla evidenziazione del segno di Popeye, una retrazione distale del ventre muscolare che provoca la formazione di una bozza o tumefazione distalmente sulla superficie anteriore del braccio.

In particolare la deformità di Popeye deve essere considerato un segno patognomonico, specialmente se accompagnato da diminuzione del R.O.M. del gomito e della spalla e dolore marcato alla parte anteriore della spalla; l’insorgenza di dolore acuto irradiato al solco bicipitale dell’omero o sulla spalla in corrispondenza della parte superiore del cercine glenoideo, in assenza della deformità, può far sospettare una tenosinovite del C.L.B. o la presenza di una S.L.A.P.; l’eventuale presenza di rottura del tendine del C.L.B. non esclude la contestuale presenza di problematiche a a livello della cuffia dei rotatori.

« Indice del Glossario