cappuccio degli estensori

definizione

Detto anche cuffia estensoria o cappa estensoria, è una aponeurosi localizzata sul dorso delle dita, una sorta di cappuccio triangolare mobile, la cui base poggia sulla articolazione metacarpo-falangea, mediante cui i tendini dei muscoli estensori delle dita si inseriscono sulle falangi.

descrizione

I tendini dell’estensore delle dita si appiattiscono quando raggiungono i metacarpi e diventano cappe estensorie che si aprono a ventaglio e avvolgono il metacarpo e la falange prossimale unendosi alla placca palmare , strutture presenti sul lato palmare di ciascuna articolazione metacarpo-falangea e interfalangea che limitano l’iperestensione del cifra; il cappuccio degli estensori si estende ulteriormente distalmente in una fascia mediana che si attacca alla falange media e due bande laterali che si attaccano alla falange distale: la contrazione del muscolo estensore delle dita stringe questo tendine che agisce su queste entesi ed estende le dita.

I cappucci estensori sono un’espansione del tendine del muscolo estensore comune delle dita (EDC) sul dorso di ciascuna falange: il muscolo estensore dell’indice ed il muscolo estensore del mignolo si inseriscono, rispettivamente nei cappucci estensori del secondo e del quinto dito.

« Indice del Glossario