spina iliaca antero-superiore

ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2020 alle 21:47

definizione

Il passaggio dal margine superiore dell’osso iliaco a quello anteriore,  è segnato da un processo osseo che si proietta anteriormente; prominenza ossea antero-superiore dell’ala dell’ilio, lungo la cresta iliaca; viene definita anche con l’acronimo S.I.A.S. (A.S.I.S., nella terminologia anglosassone).

Importante punto antropometrico, è un punto di repere utilizzato per identificare il “punto di McBurney” o la “linea di Roser-Nélaton”.

Offre inserzione al legamento inguinale, al muscolo sartorio; il muscolo tensore della fascia lata origina dal tratto che partendo dalla A.S.I.S. si prolunga lungo il labbro esterno della cresta iliaca, fino al tubercolo iliaco, per andare ad inserirsi sulla benderella del Maissiat.

La S.I.A.S. è utile nella valutazione delle dismetrie degli arti inferiori, cioè nella identificazione della eterometria.

« Indice del Glossario