reset temporo-vascolare

ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2020 alle 17:48

definizione

Tecnica di Cranio-Sacral Repatterning®, nata da una intuizione di Francesco Gandolfi, nella prima metà degli anni ’90 del secolo scorso: durante il lavoro di  normalizzazione del ritmo cranio-sacrale, effettuato tramite il contatto latero-laterale del cranio, l’ascolto epicritico è focalizzato sull’alternanza delle fasi di espansione e contrazione; la palpazione propriocettiva permette di cogliere la variazioni di frequenza ed ampiezza, o la modifica della qualità percepita o delle manifestazioni di liberazione da eventuali limitazioni all’espressione del sistema cranio-sacrale, facilitandone la regolarizzazione. Essendo abituato, dall’esperienza maturata durante gli anni di pratica della Kinesiopatia, a rilevare le manifestazioni della circolazione sanguigna nei capillari situati nel tessuto dermico a ridosso dell’epidermide del cranio.

« Indice del Glossario