bretella di Krönig

ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2018 alle 16:16

Detta anche istmo di Krönig, è un stretta benderella di tessuto, corrispondente ad un’area di circa 3/4 centimetri, posta al di sopra della spalla, anteriormente al muscolo trapezio, che equivale alla proiezione superiore degli apici polmonari; è delimitata medialmente dal ventre del muscolo scaleno, lateralmente dal processo acromiale, anteriormente dalla clavicola, posteriormente dal ventre muscolare del muscolo trapezio superiore. È assimilabile alla regione sopraclavicolare, lateralmente all’apertura toracica superiore (inlet toracico), sopra agli apici polmonari. Storicamente l’area di Krönig assumeva un ruolo fondamentale nella semeiotica medica, in quanto una ipofonia alla percussione, valutando il suono plessico, era in grado di evidenziare la presenza di alterazioni o infiammazioni del parenchima polmonare o della pleura. Nel Cranio-Sacral Repatterning®, la bretella di Krönig offre un’area ottimale per applicare l’ascolto epicritico, attraverso la stereotassi, per valutare la funzionalità del torso, del mediastino e l’eventuale presenza di manifestazioni somato-emotive che limitino l’espressione del movimento ritmico espresso dal sistema cranio-sacrale.

« Indice del Glossario