cresta metopica

definizione

Il cranio neonatale è costituito da placche ossee in accrescimento che “galleggiano” su un piano di osso dermale: gli spazi tra le placche consentono la crescita del cranio, incontrandosi e connettendosi a livello delle linee di sutura che non si saldano fra loro attraverso un processo, definito sinostosizzazione, fino al secondo o terzo anno di vita.

Nel corso del processo di accrescimento si verifica la fusione della sutura frontale: quando queste tendono a unirsi precocemente (craniosinostosi), si può verificare la formazione di una cresta metopica, cioè una salienza rilevata, che per questo può essere definita salienza frontale; se la sutura non è presente alla nascita, n quanto ossifica già a livello embrionale o si salda nelle prime settimane di vita, si potrebbe creare deformità del cranio chiamata trigonocefalia.

In una persona su dieci non avviene la chiusura della sutura frontale, con conseguente sviluppo della sutura metopica.

« Indice del Glossario