sutura metopica

Sutura posta nella parte mediana dell’osso frontale, per questa a volte definita anche sutura mediofrontale o semplicemente sutura frontale, deve il suo nome al termine greco μέτωπον (métopon → fronte);  riunisce le due metà simmetriche dell’osso frontale, corrispondenti ai due punti di ossificazione primitivi, che si sviluppano durante la fase di ossificazione fetale e si completano durante l’infanzia, in genere entro il sesto anno di vita quando il tessuto connettivale di accrescimento va incontro ad un processo di sinostosizzazione. ossificazione delle ossa del neonatoOrigina nell’area dall’area della glabella, partendo a livello del nasion; si unisce con la sutura coronale e la sutura sagittale e forma la bregma, punto di incontro fra il piano sagittale mediano ed il piano coronale. A questo livello, nel neonato, contribuisce a formare la fontanella anteriore, che rimane beante fino al completamento del processo di ossificazione che avviene entro il secondo anno di vita. È presente nel 10% della popolazione adulta, potendo essere classificata come una sutura dentata.

« Indice del Glossario