topo articolare

« Indice del Glossario

definizione

Piccolo corpo libero o frammento osteocondrale intra-articolare, proliferazioni dell’osso sub-condrale che si formano inizialmente dall’inserzione della membrana sinoviale nelle porzioni peri-articolari, dove la sinovia si riflette sulla giunzione condro-pericondrale, di articolazioni caratterizzate da una relativa stabilità che di conseguenza presentano movimenti anomali; il termine può essere considerato sinonimo di corpo articolare mobile, artrofita, corpo articolare libero, artrolita: talvolta può essere una frangia ispessita della membrana sinoviale che diventata cartilaginea o in seguito ad ossificazione, distaccandosi cade nello spazio articolare.

In alcuni casi il topo articolare è l’esito della osteocondrosi: il processo degenerativo (osteonecrosi) crea il distacco di una parte frammentata composta da una parte di osso e una piccola porzione di struttura cartilaginea adiacente, che cade all’interno del liquido sinoviale; le articolazioni più colpite sono il ginocchio, l’anca e il gomito. In altre situazioni possono essere considerati osteofiti marginali o intrarticolari, cioè neoformazioni di tipo osteogenetico riparativo tendenti a realizzare un ampliamento della superficie ossea portante, che si distaccano dalla propria radice: rappresentano quindi una reazione dell’organismo all’instabilità articolare e non si accompagnano obbligatoriamente a degenerazione della cartilagine articolare.

« Indice del Glossario