secretina

« Indice del Glossario

Ormone peptidico, prodotto dal duodeno, che stimola la secrezione di bile da parte del fegato, di liquidi alcalini dal pancreas e di insulina. Il rilascio di secretina è stimolato dalla diminuzione del pH gastrico, cioè dall’aumento dell’acidità del suo contenuto: la sua azione si esplica prevalentemente sul pancreas, stimolandolo a secernere un succo pancreatico diluito e ricco di bicarbonato, finalizzato a tamponare l’acidità del chimo gastrico, meccanismo che permette di assicurare condizioni ottimali all’attività degli enzimi digestivi e protegge la mucosa duodenale dall’insulto dell’acidità gastrica. La secretina riduce la velocità di svuotamento gastrico, inibendo la motilità della pompa antrale, mentre stimola la secrezione delle ghiandole intestinali e della pepsina gastrica. L’immissione in circolo di secretina è promossa dal contatto tra il chimo acido e le cellule della parete duodenale ed è direttamente proporzionale alla acidità ed alla quantità di sostanze riversate nel duodeno.

« Indice del Glossario