forame di coniugazione

ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2018 alle 0:28

Orifizio compreso tra i pilastri di due vertebre adiacenti, che comunica con il canale rachideo, attraverso cui passano le radici anteriori e quelle posteriori dei nervi spinali, per poi riunirsi: i margini dei peduncoli di due vertebre contigue, superiore e inferiore, sono concavi in alto ed in basso e prendono il nome di incisure vertebrali; delimitano, sovrapponendosi, il foro intervertebrale (o foro di coniugazione) che dà passaggio al nervo spinale. I traumi e le malattie del rachide possono provocare il restringimento di uno o più fori di coniugazione.

« Indice del Glossario