elongazione

definizione

Letteralmente, allontanamento o allungamento: quando il termine viene riferito ad un muscolo, può essere considerato un sinonimo per stiramento; dal latino elongatio, derivato di elongare (allontanare), da longus (lungo).

Lesione muscolare dovuta da un eccessivo allungamento del muscolo, contraddistinta dallo stiramento delle fibre muscolari, con possibile insorgenza di ecchimosi o ematomi, accompagnato in genere da dolore acuto che si manifesta nel momento della lesione, con aumento della sintomatologia come conseguenza di movimenti che coinvolgano il muscolo elongato.

In genere all’elongazione segue uno spasmo muscolare con funzione antalgica, effetto del riflesso miotatico da stiramento: i fusi neuro-muscolari presenti in parallelo alle fibre muscolari, vengono stirati contestualmente dall’allungamento improvviso del muscolo sottoposto a elongazione; tale fenomeno causa un’improvvisa contrazione muscolare che si associa ad un contemporaneo rilassamento del muscolo antagonista. Questo meccanismo permette di salvaguardare la struttura muscolare, anche se talvolta può risultare insufficiente, rendendo il muscolo sensibile a ulteriori stiramenti e fungendo da stimolo algogeno.

« Indice del Glossario