craniale

Derivato dal greco κρανίον (kraníon → teschio, cranio): termine anatomico impiegato, in contrapposizione a caudale, per descrivere informazioni, posizioni o movimenti inerenti al cranio, che concernono il cranio; relativo al punto del corpo più vicino al cranio, cioè all’estremità superiore del corpo. Sono craniali le strutture situate dalla parte della testa, verso il cranio o in direzione superiore; può essere utilizzato come sinonimo di cefalico o rostrale.

« Indice del Glossario