profilo nutrizionale

« Indice del Glossario

ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2019 alle 0:24

Tecnica della Kinesiopatia® e della Kinesiologia Transazionale®, utilizzata per individuare eventuali carenze di specifici nutrienti, o di combinazioni degli stessi, in grado di agire come attivatori biodinamici o alimenti biogenetici.

La procedura utilizza il test muscolare in associazione con un sistema di punti riflessi, che possono essere utilizzati come indicatori della funzionalità organica: il muscolo sottoposto a verifica funge da “significance detector” neurologico e permette di riscontrare, tramite una variazione della risposta neuro-muscolare, la presenza di stress nutrizionale.

Il test si rivela molto utile ed efficace nel riconoscere gli effetti negativi che eventuali micro o macro-carenze nutrizionali esercitano sull’organismo; permette al professionista del ben-essere di constatare l’influenza che differenti tipi di stress esercitano sul nostro corpo e identificare la presenza di squilibri funzionali legati, spesso, ad un’aumentata richiesta metabolica dell’organismo: grazie all’utilizzo dei punti di funzionalità metabolica, stimolati tramite “localizzazione terapeutica“, in abbinamento al test muscolare, è possibile appurare quali sostanze siano d’aiuto al nostro organismo, per ritrovare un maggior equilibrio.

« Indice del Glossario