articolarità

Deriva dal latino articularis (→ smembrare, suddividere, scandire, esprimere, ma anche congiungere, connettere, unire), che, a sua volta, discende da articŭlus (articolo → particella che serve da giuntura fra le varie parti), diminutivo di artus (arto), il mezzo attraverso cui si mette in relazione: descrive l’escursione reciproca delle parti mobili di un’articolazione, cioè della possibilità dell’arto di estendersi e flettersi lungo tutto il suo arco di movimento; equivalente a gioco articolare.

« Indice del Glossario