timeline

definizione

Talvolta scritta graficamente come «time line» è una parola inglese che corrispondente all’italiano «linea temporale» o, meglio ancora, a «sequenza temporale»: le locuzioni mirano a sottolineare il concetto di “consecutio temporale” ovvero una rappresentazione (grafica) di una sequenza cronologica di eventi, una sorta di “snapshot” (→ fotografie) delle attività e delle attività cardine in sequenza, volte a cristallizzare la relazione spazio-temporale; potrebbe essere considerata un sinonimo di cronologia.

In un certo senso nel concetto di timeline si tende a sottolineare l’esistenza di relazioni, anche se non necessariamente causali o di tipo markoviano: infatti, con questo termine, si indicano una serie di azioni che accadono nel tempo secondo una concatenazione logica; in pratica ogni volta che noi raccontiamo qualcosa ricorriamo alla successione temporale per dare un ordine allo svolgimento delle azioni secondo un susseguirsi di eventi correlati.

Una rappresentazione di una sequenza cronologica di eventi, basata sulla consecutività non necessariamente logica, ma sicuramente cronologica: se agli avvenimenti non diamo una giusta sequenza nel tempo, è di difficile comprensione anche la logica sottesa ed il senso degli avvenimenti o si possono creare, facilmente, fraintendimenti; la sequenza temporale prevede una concatenazione, ovvero una stretta relazione, in questo caso temporale ma non necessariamente logica, ovvero una serie di collegamenti, connessioni, legami, rapporti e relazioni temporali non inevitabilmente una consecutio logica.

« Indice del Glossario