ugola

« Indice del Glossario

ultimo aggiornamento: 3 Agosto 2018 alle 17:51

Detta anche, impropriamente, velo pendulo, è un prolungamento mediano del palato molle che pende verticalmente al termine del cavo orale: è costituita da tessuto connettivo ricco di ghiandole alveolari e da alcune fibre muscolari che derivano dal musculus uvulae (muscolo uvulare) e dal muscolo elevatore del velo pendulo; il nome è derivato dal latino uvula, cioè piccola uva perché ricorda la forma di un acino. La sua funzione consiste nel modulare la fonazione dei suoni uvulari, o delle consonanti vibranti alveolari, come la R in spagnolo; l’ugola ha anche un ruolo importante durante la deglutizione: nell’atto di ingoiare, si solleva andando quindi a separare le cavità orali dalle cavità nasali, instradando il cibo nel faringe.

« Indice del Glossario