rima labiale

« Indice del Glossario

Detta anche, in latino, rima oris è la fessura che delinea la chiusura delle due labbra, delimitando la parete esterna del vestibolo della bocca; è determinata dall’azione dei vari muscoli labiali, in particolare il muscolo orbicolare della bocca ed il muscolo buccinatore: quando i muscoli sono rilassati, come nel riposo o nel rilassamento, provoca una chiusura non perfetta, portando alla condizione di inadeguatezza delle labbra. I punti in cui le labbra si congiungono, alle estremità della rima orale, sono chiamati commissura labiale (o commessura). Nel tetano, la rima labiale può essere stirata trasversalmente esprimendo il caratteristico “riso sardonico” mentre nella paralisi del nervo facciale è deviata verso il lato sano.

« Indice del Glossario