restitutio ad integrum

ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2020 alle 16:00

Locuzione latina, talvolta espressa anche nella forma “restitutio in integrum” che significa, letteralmente, «restituzione nelle condizioni primitive»; il termine deriva dal diritto romano per indicare il ripristino dell’originario stato di diritto alterato dal verificarsi di gravi circostanze.

Può essere utilizzato per indicare il ritorno alla condizione precedente ad un evento; in medicina si parla di “restitutio ad integrum“(«restituzione all’integrità») con riferimento all’esito di un processo morboso, caratterizzato dalla guarigione completa della parte ammalato o danneggiata, con la scomparsa definitiva di tutti i fenomeni morbosi, senza reliquato anatomico o funzionale.

« Indice del Glossario