R-Complex

« Indice del Glossario

ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2018 alle 16:46

Detto anche Cervello Rettiliano viene spesso definito con differenti termini che, sostanzialmente, sottolineano la sua  “antichità” da un punto di vista filogenetico: si pensa che rappresenti il centro fondamentale del sistema nervoso, il più profondo e interno, essendo costituito dalle porzioni superiori del midollo spinale, da parti del mesencefalo, dal diencefalo e dai gangli della base. Assume un ruolo determinante nell’espressione delle forme di comportamento predeterminate, legate alla conquista ed al possesso del territorio ed alla difesa della territorialità;  nei comportamenti che riguardano l’accoppiamento, la sessualità e la sopravvivenza della specie; predispone ad attuare comportamenti stereotipati e ritualistici, compresi quelli dimostrativi (“da parata”); attua meccanismi istintuali per la sopravvivenza individuale o sociale del gruppo di appartenenza, attivando risposte del tipo fight-flight-fright (fight/flight). In pratica un cervello isoprassico, specifico, sessuale, territoriale, gerarchico, temporale, sequenziale, spaziale e semiotico.

« Indice del Glossario