osmene

ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2020 alle 15:36

Dal greco ὀσμή (-osmḗ → odore, profumo, odorato, sensibilità olfattiva) e ϕαίνομαι (phaínomai → apparire): abnorme sensazione olfattiva, di tipo allucinatorio, dovuta a cause diverse, quali stimoli fisici sul nervo olfattivo, condizioni morbose o senza cause apparenti; sono manifestazioni tipiche delle parosmie, in particolare delle fantosmie, e si manifestano in assenza di qualunque eccitazione neuro-sensoriale odorosa.

« Indice del Glossario