muscolo pronatore quadrato

Pronator Quadratus: piatto e dalla forma quadrilatera, questo muscolo, appartenente al compartimento dei muscoli flessori profondi dell’avambraccio, si estende davanti alla parte distale del radio e dell’ulna. Origina dal quarto inferiore della faccia anteriore e dal margine anteriore della diafisi ulnare, dalla parte mediale della sua superficie e da un’aponeurosi che copre il terzo mediale del muscolo; i suoi fasci muscolari hanno decorso trasversale e si inseriscono sul margine mediale e sulla faccia anteriore del quarto distale del radio. Le sue fibre sono perpendicolari all’asse longitudinale dell’avambraccio. Profondamente il muscolo ricopre la faccia anteriore del radio, dell’ulna e della membrana interossea; superficialmente è in rapporto con i tendini del muscolo flessore lungo del pollice, del muscolo flessore profondo delle dita e del muscolo flessore ulnare del carpo. Si tratta del principale pronatore dell’avambraccio: l’intrarotazione della mano viene ottenuta attraverso il “riavvolgimento” dell’ulna in rapporto al radio; è assistito dal muscolo pronatore rotondo solo nella pronazione rapida o energica. Le sue fibre profonde servono a mantenere i rapporti anatomici tra il radio e l’ulna. È innervato dal nervo mediano (C6 – C7 – C8 – T1), che origina dal plesso brachiale.

« Indice del Glossario