muscoli intrinseci dell’orecchio esterno

definizione

L’orecchio esterno comprende diversi muscoli, che risiedono, in parte, sul padiglione auricolare e, in parte, attorno al padiglione auricolare: i muscoli che prendono posto sul padiglione auricolare sono i cosiddetti muscoli intrinseci dell’orecchio esterno; esistono anche muscoli che si trovano attorno al padiglione auricolare e che si inseriscono su di esso, chiamati muscoli estrinseci dell’orecchio esterno. Sia i muscoli intrinseci, sia i muscoli estrinseci, nell’orecchio esterno, sono strutture rudimentali che non possiedono una particolare rilevanza funzionale.

Chiamati muscoli intrinseci dell’orecchio in quanto hanno sia l’origine che l’inserzione all’interno dell’orecchio esterno sono:

⇒ grande muscolo dell’elice – una stretta banda verticale situata sul margine anteriore dell’elice;

⇒ piccolo muscolo dell’elice – fascia obliqua che copre il cosiddetto crus dell’elice;

⇒ muscolo del trago – breve e appiattita banda verticale situata sulla superficie laterale del trago;

⇒ muscolo dell’antitrago – decorre dalla parte esterna dell’antitrago a una zona compresa tra elice e antielice;

⇒ muscolo trasverso del padiglione auricolare – si estende dalla conca alla fossa scafoide;

⇒ muscolo obliquo del padiglione auricolare – si estende dalla porzione postero-superiore della conca all’area convessa che sovrasta quest’ultima.

« Indice del Glossario