mastodinia ciclica

« Indice del Glossario

ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2017 alle 0:03

Dal greco μαστός (mastós → mammella) e –ωδυνία (odynía → dolore); l’aggettivo ciclica viene utilizzato per indicare le forme di mastodinia e mastalgia legate alle variazioni del ciclo catameniale: chi soffre di questo disturbo avverte, generalmente nel periodo premestruale, una dolenzia che interessa entrambe le mammelle, anche se, raramente, il dolore può anche essere monolaterale; la manifestazione algica ha la tendenza a scomparire in modo progressivo, man mano che il flusso mestruale diminuisce. I sintomi e i segni che caratterizzano la mastodinia ciclica sono tensione mammaria, turgore, gonfiore e sensazione di pesantezza, che può manifestarsi come mazoplasia, talvolta accompagnata dalla formazione di alcuni noduli del tessuto mammario: la donna riferisce spesso difficoltà nel toccare il seno dal momento che ciò può procurare un certo fastidio. Per maggiori approfondimenti è possibile consultare l’articolo: mastodinia ormonale

« Indice del Glossario