triangolo di Labbé

ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2018 alle 11:31

Importante area semeiotica e topografica, identificata dal chirurgo francese Léon Labbé, che permette la palpazione del terzo inferiore del corpo e della regione pilorica dello stomaco, che a questo livello è accessibile in quanto a diretto contatto con la parete anteriore dell’addome. È situato nell’epigastrio: delimitato in basso da una tangente alla nona cartilagine costale, a destra dal margine anteriore del fegato, a sinistra dall’arco costale. L’estensione di tale area varia con l’orientamento dell’asse maggiore e con le condizioni di riempimento dell’organo e in rapporto alle dimensioni del lobo sinistro del fegato.

« Indice del Glossario