sine materia

ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2021 alle 12:33

definizione

Locuzione latina che significa, letteralmente, “senza causa”, utilizzata in ambito medico per indicare “patologie” disfunzionali, cioè caratterizzate dall’assenza di lesioni strutturali, di particolari alterazioni morfo-strutturali od organiche, identificabili come causa della malattia.

Potrebbe essere considerata sinonimo di “sine causa”, ma in realtà, pur avendo la stessa traduzione, quest’ultima è utilizzata in ambito giuridico, specialmente in materia contrattuale, per indicare situazioni di fatto che non abbiano una giustificazione di diritto.

« Indice del Glossario