mastectomia

Dal greco μαστός (mastós → mammella) e ἐκτομ (ektomé→ recisione, ablazione, asportazione), che deriva da ἐκ τομήk tomé → portare via da): exeresi chirurgica della mammella, attuata per lo più in caso di tumore maligno, ed eventualmente integrata, quando il processo neoplastico sia in fase di propagazione, dalla contemporanea asportazione dei muscoli pettorali e dei linfonodi dell’ascella omolaterale.

« Indice del Glossario