ifa

« Indice del Glossario

ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2017 alle 9:23

Dal greco ὑϕ (yfí →tessuto). Filamento uni- o pluricellulare, uninucleati o polinucleati, di forma cilindrica allungati, che disposti uno sull’altro formano il micelio, ovvero il corpo vegetativo, dei funghi. Le ife vengono considerate come insieme di cellule ma una singola ifa non può essere considerata una cellula perché al suo interno potrebbero non esserci il nucleo o organelli fondamentali. I filamenti microscopici, di lunghezza indeterminata, costituiti da lunghe cellule disposte una dopo l’altra in modo da dare ai filamenti stessi un aspetto settato; le ife costituiscono sia il micelio  (il vero fungo)  sia i loro corpi fruttiferi (carpofori). Le ife in molte specie hanno subito una modificazione o si sono organizzate dando origine ad organi specializzati. In alcune specie le cellule che costituiscono le ife, in condizioni ambientali sfavorevoli ispessiscono la loro parete trasformandosi in spore con funzione di sopravvivenza.

« Indice del Glossario