parassitismo

« Indice del Glossario

Dal greco παράσιτος (parásitos → mangiare con, grazie a; che vive a spese di un altro organismo) composta da παρά (pará → presso) e στος (sitos → alimento, sostentamento), con il suffisso di origine greca ισμός (ysmós → utilizzato per concettualizzare in modo astratto): forma di interazione biologica, generalmente di natura trofica, fra due specie di organismi di cui uno è detto parassita e l’altro ospite, con il quale è associato più o meno intimamente, e sul quale ha effetti dannosi. Nel parassitismo si realizza una condizione di simbiosi disarmonica, in quanto l’organismo parassitato subisce un’alterazione della propria biologia, che può portare alla morte; talvolta il rapporto ospite/parassita raggiunge uno stato di equilibrio ecologico, quando danneggia l’ospite senza procurarne la morte, evolvendo verso forme sempre meno virulente per i loro ospiti: dal benessere degli ospiti dipendono anche il benessere dei parassiti e la loro possibilità di vivere a lungo e di riprodursi ripetutamente.

« Indice del Glossario