glossa

definizione

Radice etimologica utilizzata per indicare la lingua: dal greco γλσσα, (glossa– → lingua), utilizzato comunemente,  come prefisso nella forma glosso- (γλωσσο-), in parole come glossite, glossodinia, glossopirosi o per designare strutture che coinvolgono la lingua, come il nervo glosso-faringeo, il muscolo milo-glosso o la membrana io-glossa.

Nella parola glossario, il termine «glossa» assume il significato di «vocabolo che ha bisogno di spiegazione», cioè che deve essere spiegato attraverso l’uso della lingua, da cui glossarium «raccolta di vocaboli, per lo più antiquati o rari o comunque bisognosi di spiegazione, registrati in genere in ordine alfabetico e seguiti dalla dichiarazione del significato o da altre osservazioni»

« Indice del Glossario