tinnitus

« Indice del Glossario

nome latino dell’acufene: forma di paracusia che si genera nell’orecchio e che costituisce uno dei più frequenti disturbi dell’udito. Può essere classificato come tonale (in genere derivanti da un danno dell’orecchio medio o interno, associati frequentemente a ipoacusia) o non tonale; possono essere mono- o bilaterale. Il tinnitus non tonale è, in genere di origine meccanica e origina dalle strutture non nervose dell’orecchio e dei tessuti adiacenti (muscoli della tuba uditiva, muscolo tensore del timpano, muscoli faringei, vasi arteriosi); è percepito dal soggetto come pulsatile e asimmetrico, come se originasse da un punto del cranio. Per ulteriori informazioni consultare l’articolo sugli acufeni.

« Indice del Glossario