test muscolare e kinesiologia transazionale: sono la stessa cosa?

Home Forum Kinesiologia Transazionale® test muscolare e kinesiologia transazionale: sono la stessa cosa?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  kinesiopatia 1 anno, 9 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1490

    Monica

    Buongiorno, sono un insegnante di scienze motorie ed ho sempre sentito parlare di kinesiologia (test muscolari), volevo sapere se la kinesiologia transazionale e’ la stessa cosa e quindi i test si fanno nello stesso modo oppure no.

    Eventualmente su Youtube c’è la possibilità di vedere come si eseguono i test.

    A parte questo volevo anche sapere se nei corsi spiegate come riequilibrare muscoli e meridiani

    Grazie

    cordiali saluti

  • #1677

    kinesiopatia
    Amministratore del forum

    Ciao Monica,

    ti ringrazio per la domanda: molte persone fanno confusione al riguardo; proviamo a fare un minimo di chiarezza.

    Sempre più spesso, negli ultimi anni, si utilizza il termine Kinesiologia per indicare quello che più correttamente dovrebbe essere chiamata Kinesiologia Applicata e/o Kinesiologia Specializzata.

    In realtà la Kinesiologia (o  Chinesiologia o Cinesiologia) propriamente detta, è lo studio del movimento articolare e spesso comprende anche la Biomeccanica Articolare: viene riduttivamente considerata di competenza dei laureati in Scienze Motorie o dei Fisioterapisti, venendo spesso confusa con la ginnastica rieducativa o con la riabilitazione motoria. In realtà la Kinesiologia è la base tecnico-scientifica di qualunque disciplina che studi il corpo partendo dall’anatomia funzionale, passando per l’ortopedia e la fisiatria per arrivare alla kinesiologia applicata …

    Quando invece si parla di test muscolari, si parla di Kinesiologia Applicata e di tutte le discipline e/o scuole da essa derivate; anche se molti pensano che il test muscolare sia stato “inventato” da George Joseph Goodheart (“scopritore” della Kinesiologia Applicata) a metà degli anni ’60. In realtà il test muscolare è un test neurologico applicato all’inizio del ‘900 da Kendall, Kendall e Florence, per la valutazione funzionale dei muscoli nel trattamento della poliomielite. Presto pubblicherò un articolo, su cui sto lavorando, al riguardo, anche per far luce su alcuni luoghi comuni che a mio avviso vanno chiariti … 

    Con il termine Kinesiologia Transazionale abbiamo identificato un “certo modo” di utilizzare il test muscolare, sottolineando l’importanza del test come strumento indicatore delle funzioni neurologiche.

    Utilizziamo i muscoli come strumenti diagnostici, come indicatori “neurologici”, per valutare le risposte corporee ed energetiche a differenti tipi di stress: nella nostra visione i muscoli rappresentano effettori, cioè strumenti per la risposta e l’espressione,  del sistema nervoso.

    Molti confondono il test muscolare con una prova di forza, utilizzando una visione meccanicistica. La “risposta” che un Kinesiologo Transazionale (e di conseguenza, un Kinesiopata Osteopatico…) cerca nell’effettuare un test muscolare non è di conoscere quanta forza o resistenza una persona può opporre ad una spinta su un braccio o su una gamba, ma, piuttosto, di verificare se la somma degli elementi che stiamo valutando riduce o modifica la capacità di riposta globale del corpo, manifestandola attraverso l’effettore/muscolo, che può essere specificamente correlato ad alcuni aspetti peculiari della nostra persona.

    Detto questo … la risposta alla domanda “volevo sapere se la Kinesiologia Transazionale e’ la stessa cosa [della kinesiologia (test muscolari)], e quindi i test si fanno nello stesso modo oppure no” potrebbe essere … sì e no!

    Anche noi usiamo i test muscolari kinesiologici, anche se l’esecuzione potrebbe risultare leggermente differente e non necessariamente ricerchiamo le stesse risposte. L’argomento richiederebbe un approfondimento articolato e complesso, che mi riservo di presentare in alcuni articoli, che collegherò a questa discussione, non appena saranno pronti.

    In ogni caso, in alcuni dei nostri corsi (quelli propriamente di Kinesiologia Transazionale) vengono studiati i test specifici, le modalità di esecuzione, i collegamenti e le possibilità di correzione, che comprendono anche il sistema dei meridiani.

    Spero che la mia risposta ti abbia chiarito, almeno in parte, l’argomento.

    francesco gandolfi

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.