Emicrania ~ Fase Postdromica

ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2016 alle 23:26

La scomparsa del dolore acuto determina l’inizio dello stadio definito postdromico (letteralmente, dal greco, “che corre dopo”)

In questa fase, la maggior parte delle manifestazioni che accompagnano l’attacco emicranico si risolvono gradualmente, anche se possono persistere per alcuni giorni, soprattutto quando non sono gestite o trattate con successo: indipendentemente dai presidi terapeutici utilizzati, il riposo si rivela spesso una “cura” molto efficace per alleviare tutti i sintomi.migraines-resized-600Una esperienza comune è la presenza di disorientamento, talvolta in associazione a  relazioni alterate del pensiero,  difficoltà cognitive;  la remissione è spesso seguita da un senso di prostrazione e stanchezza, accompagnati da cambiamenti del tono dell’umore che in alcuni casi possono aggravarsi fino a mostrare atteggiamenti depressivi.  La completa ripresa delle performances psicofisiche é comunque lenta. La sensazione di debolezza e spossatezza può durare anche vari giorni.

Mentre la maggioranza delle persone, trascorsa la fase algica dell’emicrania, manifesta un senso di malessere generale, alcuni si sentono insolitamente euforici, dopo l’attacco.

78629719Molti soggetti riportano una sensazione di indolenzimento o il perdurare di un dolore localizzato nella zona in cui era localizzata la manifestazione emicranica; in alternativa è possibile l’insorgenza di dolore diffuso alla testa, manifestazioni muscolo-tensive o la sensazione di compressione del cranio, spesso descritta come “un casco (o un elmetto) che preme sulla testa”.

La fase della remissione è spesso caratterizzata da poliuria e non è infrequente il perdurare di sintomi gastrointestinali.

Un intervento di supporto, in questa fase, si può rivelare importante per accelerare la remissione dei sintomi e neutralizzare le sequele dell’attacco emicranico: l’interessamento dell’area basilare del cranio e della zona nucale sono spesso da considerarsi come potenziali cause, in molte delle manifestazioni della fase postdromica. 

francesco gandolfi

altre fasi dell’emicrania:

per maggior completezza di informazione è possibile consultare le altre sezioni riguardanti alcuni tipi di mal di testa:

Lascia un commento